top of page

La Domenica delle Palme nel rito bizantino


Oggi si celebra la Domenica delle Palme che in Piana degli Albanesi è un rito particolarmente atteso e sentito dalla Popolazione.

Il momento più atteso e senza dubbio la processione sacra in cui l'Eparca a dorso di Asino raggiunge la Cattedrale dove si svolge il Solenne Pontificale.

Desidero ringraziare il dottore Vassilios Dendramis titolare dello storico negozio di Arte Greca e Bizantina per averci concesso il testo e la foto.

Buona lettura


Salvatore Vasotti

Founder / Director



Icona Domenica delle Palme
Icona Domenica delle Palme


È una festa molto antica di origine gerosolimitana e ne parla nel suo diario la pellegrina Egeria nel IV sec.

Il manuale dell’iconografia bizantina di Dionisio di Furnà risalente al 1.700 codifica la scena con molta eleganza e profondità spirituale.

La montagna che si erge sulla sinistra dell’icona è il Monte degli Ulivi da dove Gesù scende per entrare a Gerusalemme. Essa culmina in una cima con due punte a significare che Cristo ha due nature, quella divina e quella umana.

L’asino rappresenta l’elemento materiale dell’uomo, Cristo lo cavalca come lo Spirito deve cavalcare la materia.

La palma fra la montagna e la città di Gerusalemme è l’immagine di Cristo che colma il vuoto tra il monte di Dio (Divinità) e la città (umanità).

Cristo è seduto in modo innaturale sul puledro, non guarda la città che lo accoglie in trionfo perché sa che in pochi giorni lo rinnegherà.

La Domenica delle Palme è la festa dei bambini che nell’Icona non chiedono “chi è costui“ ma le loro grida ”Osana al figlio di Davide “ suscitano l’indignazione dei farisei e scribi.








Comments


NOTE LEGALI

Questo sito ed il relativo blog non rappresentano una testata giornalistica in quanto vengono aggiornati senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Il sito visitpiana.com ha lo scopo di promuovere il patrimonio culturale e territoriale di Piana degli Albanesi. Molte immagini pubblicate, che non rientrano tra quelle di nostra proprietà provengono dal patrimonio condiviso in rete degli appassionati della Sicilia. Questo sito web non ha alcun fine di lucro, chi ravvisasse una possibile violazione di diritti d'autore può segnalarlo qui e provvederemo alla tempestiva rimozione del contenuto specifico.

bottom of page