Gente di Piana: Mas Cicu "Varveri"

Aggiornato il: 2 giorni fa


Fancesco Cuccia (Mas Cicu) foto Mario Bellizzi

EZRA POUND: “ho inteso molte cose nuove che prima parevano follia alla mia mente”.

Lui si chiamava Francesco Cuccia, era di Piana degli Albanesi, comunità albanofona di Sicilia. Tutti lo conoscevano come Mas Cicu, maestro Francesco. Era uno dei barbieri con bottega a Piana, sui muri del locale con il cielo a botte e muri spessi, erano appesi in pianta stabile un mandolino e una chitarra battente. La immagino così sebbene non ci sia stato, perché l'altra Barberia di Ma' Shaveri Lo Greco era identica.

Mas Cicu, dovette emigrare, mi pare, in Svizzera. Fu lì che dopo alcuni anni, visse un terribile esaurimento nervoso. Impazzí per quella vita, quel clima, quello sradicamento. Mas Cicu era un vero Maestro: non usava mai le forbici ma solo il rasoio! E il pettine. Suonava la chitarra e accompagnava gli amici che sostavano nel salotto bottega nelle varie canzoni, concertini di vecchi valzer, canti arbëresh. Tornò a Piana con addosso una dimensione in più, tanta innocenza e salti linguistici che rendevano la sua comunicazione una vera impresa.

Fra gli amici l'unico che riusciva a decriptare il suo pensiero era Ginuzzo (Giorgio) Schirò - "Lopa"! .... Una sera, a Piana, una delle tante, mentre il gruppo di musici: Petrini "Derri" alias il professore Pietro Salerno al mandolino, ma' Shaveri "Varveri" alla chitarra battente, Ginuzzo Lopa e Vittorini "Mirikani", Gjergji Dorangricchia "Shiroku", voci e un po' tutto, attori, affabulatori,ecc. Più noi accompagnatori, eravamo a casa di amici a fare serenate, ....

Durante una pausa .... Qualcuno mise la chitarra in mano a Mas Cicu .... Lui l'imbracció e fece un arpeggio incredibile, soave,... Tanto da farci restare a bocca aperta.... Per la grazia, la complessità, l'armonia.... Durò giusto qualche minuto .... Poi mas Cicu ... Si bloccò improvvisamente. E disse, me lo ricordo come ieri, .... "Basta, basta, non so dove potrei arrivare ....".

Non sapremo mai più quali armonie aveva in mente e che era impossibile suonare e farci sentire. Nella foto di sotto, c'è Mas Cicu, con i capelli lunghi ...un Beat prima della beat generation, in Sicilia, nel sud.

Onore a tutti i musicisti e alla diversità. Un bacio a tutti gli amici e alle amiche di Piana: una vera Fucina di Arte e di Cultura.


MARIO BELLIZZI


pianadeglialbanesi.info

  • Piana degli Albanesi
  • Piana degli Albanesi
  • piana degli Albanesi
© 2021 Casa Italia London LTD all rights are reserved and protected

231 Vauxhall Bridge Road, London, SW1V 1AD UK